Chiudi

Risoluzione Online di Controversie

ODR è un acronimo che sta per Online Dispute Resolution, cioè Risoluzione Online di Controversie. L’Unione Europea, con il regolamento n.524/13, ha istituito tale servizio per la risoluzione in via extragiudiziale (cioè fuori dalle aule di un tribunale) delle controversie tra consumatore e venditore sorte in seguito ad acquisti online effettuati esclusivamente in ambito europeo. La piattaforma è diventata operativa dal 15 febbraio 2016.

L’obiettivo del legislatore è stato quello di rendere più veloce ed accessibile il ricorso alla risoluzione extragiudiziale, quindi senza necessità di assistenza legale, proponendo una piattaforma friendly con due percorsi distinti, sia per l’utente consumatore che per l’utente venditore. Le controversie dovranno essere risolte entro un periodo massimo di 90 giorni.

Approfondimenti:

  • link alla Piattaforma ODR
  • sito della Commissione europea
  • sito della Camera Arbitrale di Milano